Jhonnypranoterapeuta


Vai ai contenuti

Il Pranoterapeuta

Johnny
Il Pranoterapeuta

Poiché il prana è l'essenza della vita ed è l'energia che governa tutto, il pranoterapeuta è solamente colui che ha una predisposizione maggiore ad accumulare prana ed ha quindi la possibilità di distribuirlo a beneficio di chi ne ha carenza. La terapia, infatti, si basa sul ripristino delle normali energie del soggetto in questione che, entrando in contatto con il prana del terapeuta, acquisisce un equilibrio energetico e perciò un rinnovato stato di benessere.

Il pranoterapeuta è una persona in grado di produrre una emissione di energia rilevante, o comunque superiore alla media, che utilizza a scopo terapeutico attraverso le mani, allo scopo di riequilibrare l'energia vitale dell'ammalato ed aiutarlo ad ottenere il ripristino del benessere.

Il pranoterapeuta, per sua dote e grazie ad esercitazioni adeguate, è capace di controllare e dirigere la sua bioenergia verso il paziente e utilizza le mani come terminali in cui essa viene concentrata. In quest'ottica la pranoterapia può essere considerata la medicina più immediata, naturale ed innocua.

Ma alla pranoterapia l'organismo non risponde secondo regole deterministiche "causa-effetto" della medicina. La durata e la frequenza delle applicazioni, i tempi, l'intensità della bioenergia, l'intenzionalità del terapeuta e le tecniche di cui si serve per dirigere l'energia, sono infatti fattori molto importanti.

Solo la preparazione, lo studio e l'esperienza possono dare un po' di sicurezza e in ogni caso la pranoterapia è una ricerca continua che si basa sull'autoanalisi e sui risultati che i pazienti comunicano.

In tal senso è molto importante anche educare preventivamente i pazienti all'ascolto del proprio corpo e della propria situazione esistenziale per innescare il processo di auto guarigione.




Torna ai contenuti | Torna al menu